La “carte du tendre” è una sorta di itinerario psico-geografico.
Una mappa allegorica delle varie gradazioni affettive e sentimentali.
Lascia la semplice rappresentazione inventando un “congegno emotivo”, chiave di un gioco direttamente vissuto che ci guida attraverso le infinite derive dell’animo.














Con un semplice gesto delle dita, questo gioiello-macchina, avvalendosi dei termini usati nella ‘carte du tendre’ (opportunamente legati da parole chiave est, n’est pa, amène, amène pas, achève, achève pas, dénie), crea infinite combinazioni- più di 10.000-pronte per essere interpretate, vissute.
Come perfetta allegoria del sentimento amoroso, lo potremmo definire il gioco più serio al mondo. Buon viaggio, con la ‘compas du tendre’.














oggetto in bronzo, oro giallo, quarzi con marcassite