pendente POUR OUT in argento e niello con quarzo

serie ‘stonetale’

L’inclusione, unica nel suo genere, presente nel quarzo è la scintilla da cui scaturisce l’idea del pendente. La lavorazione a niello sull’elemento ponte tra la pietra e il laccio in cuoio nero, sembra infatti la fonte da cui l’inclusione scaturisce e viene versata (poured appunto). La pietra particolare spicca sulle forme volutamente semplici del gioiello.

Il niello (dal latino nigellum che significa nero) è una lega metallica di colore nero che include rame, argento e piombo, usata come intarsio nell’incisione di metalli fin dall’antichità. La superficie dell’oggetto, incisa a bulino, viene riempita con questo materiale che, raggiunto il punto di fusione (inferiore a quello del metallo che lo accoglie), si solidifica colmando l’incisione.
La tecnica del niello, è spesso usata per esprimere e rafforzare la dialettica tra le inclusioni della pietra e il gioiello che la contiene.

Specifiche

materiali: argento 925 e niello
pietre: quarzo 
peso: 40,2 g
cordino in cuoio nero con chiusura a moschettone in argento 925
tempi di realizzazione: 15 giorni *
realizzato a mano nel laboratorio di via Plauto, Roma, Italia

Dimensioni

lunghezza 50 mm; diametro castone 29 mm

Richiedi informazioni